Territorio & Eventi

Asti, la Douja d'Or si svela: i bianchi e rossi d'Italia in vetrina

Scritto da La redazione Martedì, 27 Ago 2019 - 0 Commenti

Tutte le novità dell’edizione 2019 del 53° Salone nazionale di vini selezionati “Douja d’Or” (Asti, 6-15 Settembre 2019) e del 46° Festival delle Sagre astigiane (Asti, 7-8 Settembre 2019) saranno presentate durante la conferenza stampa.

Nel dialetto piemontese la “Douja” (pronuncia dùia) è l’antico recipiente di terracotta utilizzato per conservare il vino. Ad Asti la “Douja d’Or” è da sempre sinonimo di festa del vino. Una manifestazione che, dal 1967, è cresciuta di anno in anno fino a diventare una delle più prestigiose fiere-mercato del vino italiano, richiamando sempre più appassionati e curiosi.

Per la 53ª edizione del Salone nazionale di vini selezionati “Douja d’Or”, il centro storico di Asti si trasformerà come sempre in una vera e propria "Cittadella del vino" all’interno della quale verranno presentati, in degustazione e in vendita, tutti i vini Doc, Docg e Igp premiati al 47° Concorso enologico nazionale “Douja d’Or 2019”.

La manifestazione presenterà come da tradizione anche un ricco programma di eventi culturali ispirati al mondo del vino: arte, musica, teatro e letteratura. La “Città della Douja” accoglierà i visitatori in tutto il centro storico, confermando la volontà di includere l'intero tessuto urbano e sociale locale aprendo piazze e vie.

Il Salone, organizzato dalla Camera di Commercio di Asti attraverso la sua Azienda Speciale, si svolgerà in collaborazione con numerosi partner pubblici.

Tutte le novità dell’edizione 2019 del 53° Salone nazionale di vini selezionati “Douja d’Or” (Asti, 6-15 Settembre 2019) e del 46° Festival delle Sagre astigiane (Asti, 7-8 Settembre 2019) saranno presentate durante la conferenza stampa che si terrà giovedì prossimo, 29 agosto, ore 10,30 nella Camera do Commercio astigiana, Palazzo Borello, Salla Consiglio, in piazza Medici 8.

Dopo i saluti e l’introduzione di Erminio Renato Goria, Presidente della Camera di commercio di Asti e dell’Azienda speciale, prenderanno la parola il Vice Presidente della Regione Piemonte Fabio Carosso; l’Assessore all’Agricoltura e al cibo della Regione Piemonte Marco Protopapa; il Presidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco; il Sindaco di Asti Maurizio Rasero; il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti Mario Sacco e il Presidente di Piemonte Land of Perfection (realtà che riunisce tutti i Consorzi di tutela del Piemonte) Filippo Mobrici. Le conclusioni saranno affidate al Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

Saranno presenti tutti i protagonisti che, a vario titolo, contribuiranno alla realizzazione e al successo del 53° Salone nazionale di vini selezionati “Douja d’Or” e del 46° Festival delle sagre astigiane.