Territorio & Eventi

Asti, il Monferrato si interroga nella due giorni degli Stati Generali del Turismo

Scritto da La redazione Martedì, 10 Apr 2018 - 0 Commenti

Terzo appuntamento degli Stati generali del Turismo per il Piemonte, percorso partecipato con e per gli operatori pubblici e privati promosso dall’Assessorato alla cultura e al turismo della Regione Piemonte per le province di Asti e Alessandria.

“Vogliamo munirci di un piano strategico e costruire uno scenario del turismo regionale che guardi lontano, a dieci anni”. Così l’assessore al Turismo della Regione Piemonte, Antonella Parigi, all’apertura del terzo appuntamento degli Stati generali del Turismo per il Piemonte, percorso partecipato con e per gli operatori pubblici e privati promosso dall’Assessorato alla cultura e al turismo della Regione Piemonte per le province di Asti e Alessandria.

La due giorni di tavoli di lavoro con operatori ed enti locali “porteranno a stilare un manuale del turismo spiega Parigi – che permetterà di dare continuità amministrativa nei prossimi anni. Siamo qui per ascoltare la promozione non basta, ci vogliono investimenti infrastrutturali”.

“Una sfida per il futuro dice il sindaco di Asti, Maurizio Raseroche mette al bando i campanilismi. Noi abbiamo già avviato una fattiva collaborazione con Alba, come territorio unico”.

“Lavoreremo con l’Astigiano afferma il presidente della provincia di Alessandria, Gianfranco Lorenzo Baldi per allargare i confini, grazie alla regia della Regione”


  • Adsense slot ID 9166920842">