Territorio & Eventi

Asti, i neo-maestri del lavoro ricevuti dal presidente della Provincia

Scritto da La redazione Giovedì, 14 Giu 2018 - 0 Commenti

I neo-maestri  astigiani sono: Roberto Baracco, dirigente alla Miroglio Fashion di Alba, Lorenzo Gianasso, funzionario quadro in pensione del Gruppo Generali Italia, Claudio Mogno, impiegato in pensione alle Acque Potabili SPA di Torino, Felice Sismondo, funzionario quadro alla Rica 2000  srl di Castagnole.

Sono quattro i nuovi Maestri del Lavoro che, accompagnati dal Console Paolo Cavaglià, sono stati ricevuti in Provincia dal Presidente Marco Gabusi.

Sono stati insigniti del riconoscimento “Stella al merito del Lavoro” il 1° maggio in una cerimonia a Torino, insieme ad altri 81 “colleghi” piemontesi.

I neo-maestri  astigiani sono: Roberto Baracco, dirigente alla Miroglio Fashion di Alba, Lorenzo Gianasso, funzionario quadro in pensione del Gruppo Generali Italia, Claudio Mogno, impiegato in pensione alle Acque Potabili SPA di Torino, Felice Sismondo, funzionario quadro alla Rica 2000  srl di Castagnole.

“Ai neo-maestri del lavoro vanno le nostre congratulazioni – ha dichiarato il Presidente della Provincia Gabusi -  per l’impegno costante nel tempo a favore delle aziende in cui, per anni, hanno prestato la loro opera nella certezza che essi rappresentano tanti altri lavoratori che, giorno dopo giorno, contribuiscono con la loro volontà e la loro cura alla crescita della nostra Provincia”.
 

Nella foto: il  Presidente Gabusi con i neo Maestri e il Console







 

                                                                                                                      



 

  • Adsense slot ID 9166920842">