Cronaca

Asti, a fuoco nella notte uffici dell'anagrafe, danni ingenti. Incendio intimidatorio?

Scritto da La redazione Mercoledì, 13 Giu 2018 - 0 Commenti

Potrebbe essersi trattato di una bravata, ma anche di un gesto intimidatorio per qualche documento non rilasciato. Rilevanti i danni, tra documentazione bruciata e computer fusi per il calore. Indagini in corso.

La scorsa notte, poco dopo le 23, un incendio di natura dolosa ha distrutto due uffici dell'anagrafe comunale che si trovano nel palazzo “Mandela” in via De Amicis ad Asti . Sono entrati nel cortile dove normalmente si parcheggiano le auto del Comune quindi sono entrati negli uffici forzando una finestra.

Ignoti si sono entrati e hanno appiccato fuoco sia ad alcuni locali interni, sia a uno degli ingressi utilizzando una tanica di benzina. Per domare le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno lavorato tutta la notte insieme alla polizia municipale e ai poliziotti della scientifica. 

Potrebbe essersi trattato di una bravata, ma anche di un gesto intimidatorio per qualche documento non rilasciato. Rilevanti i danni, tra documentazione bruciata e computer fusi per il calore. Indagini in corso

Secondo una prima dichiarazione dell'assessore alle finanze Renato Berzano i danni sono gravi. Per oggi gli uffici non saranno operativi.

La polizia sta esaminando le video riprese del dispositivo di sicurezza (foto ansa).

 

Luigi Garrone

 


  • Adsense slot ID 9166920842">