Cultura & Spettacoli

Asti, domenica ultimo appuntamento con Passepartout en hiver

Scritto da La redazione Martedì, 13 Mar 2018 - 0 Commenti

Domenica 18 marzo alle 17 nella Sala delle Colonne della Biblioteca, in via Goltieri 3a, saranno protagonisti Gianni Cervetti e Mario Renosio con l'incontro "Compagno del secolo scorso".

Ultimo appuntamento con Passepartout en hiver, il ciclo di eventi organizzato dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti e da CNA Asti: domenica 18 marzo alle 17 nella Sala delle Colonne della Biblioteca, in via Goltieri 3a, saranno protagonisti Gianni Cervetti e Mario Renosio con l'incontro "Compagno del secolo scorso".

Gianni Cervetti, nato a Milano nel 1933, ha conseguito la maturità classica e ha frequentato la facoltà di medicina nella sua città. Si è laureato in economia all'Università di Mosca. Ha svolto intensa attività politica fin dagli anni giovanili. E' stato membro della Direzione e della Segreteria nazionale del Partito comunista italiano. Parlamentare italiano ed europeo, è stato presidente del Gruppo comunista ed apparentati del Parlamento di Strasburgo, esponente dell'area riformista. è presidente di alcune istituzioni culturali di differente profilo e orientamento, tra cui la Fondazione Orchestra sinfonica e Coro sinfonico “Giuseppe Verdi”, la Fondazione “Corrente”. La Fondazione Istituto per la storia dell'età contemporanea,l'Associazione Italia-Russia. 

Bibliofilo, è presidente dell'Associazione internazionale di bibliofilia “Aldus Club”. Ha pubblicato diversi saggi, tra cui il volume di politica “Partito di governo e di lotta”, il libro di testimonianza storica “L'Oro di Mosca”, l'autobiografia”Compagno del secolo scorso” e con Louis Godart il volume di archeologia e di storia “L'Oro di Troia”.

Con lui ci sarà Mauro Renosio: direttore dell’Israt, ha pubblicato saggi e articoli e curato percorsi didattici di storia locale sulla società contadina, sulla storia del movimento partigiano, della deportazione, dei partiti politici e dei movimenti sindacali nell’Astigiano, sul terrorismo e sulla lotta armata in Italia. Per l’Israt è autore o coautore di numerosi volumi, oltre che co-curatore dell’allestimento di vari progetti museali.

Come nelle scorse edizioni di Passepartout en hiver a ogni autore verrà affiancato un pittore della CNA Artisti che offrirà l’interpretazione grafica del tema proposto.

L'artista ospite di questa domenica sarà Nicola Colucciello: classe 1955, si è diplomato al Liceo Artistico di Brera e in Scenografia presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. Lo stesso artista racconta di sè: "Durante il periodo accademico sono rimasto molto attratto dalla vita del Madonnaro e una volta finiti gli studi ho seguito questo stile di vita, viaggiando in tutta Italia e visitando buona parte dell’ Europa. Proseguendo, la vita mi ha imposto un bivio ed ho deciso di stabilizzarmi ed avviare l’attività che porto avanti tuttora, ovvero quello di Decoratore e Restauratore" (nella foto un dettaglio).

Passepartout en hiver è organizzato dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti e dalla CNA di Asti con il sostegno di Reale Mutua e Team Service.


  • Adsense slot ID 9166920842">