Territorio & Eventi

Asti, al concorso "Damigella del Palio a ... Teatro” già 15 damigelle pronte a sfidarsi

Scritto da La redazione Giovedì, 13 Set 2018 - 0 Commenti

Le candidate al titolo di “Damigella del Palio a ... Teatro” 2018 dovranno essere nate tra il 2004 e il 1988 ed aver sfilato per lo stesso borgo in occasione del Palio 2018.

Sarà un’altra edizione “grandi numeri” avendo già avuta conferma di 15 Damigelle che vestiranno i colori di altrettanti Comitati Palio.

Con iscrizioni che si chiuderanno Martedì 18 Settembre, al momento hanno dato la loro adesione Canelli, Castell’Alfero, Cattedrale,D.Bosco, Moncalvo, Nizza M.to, S.Lazzaro, S. Martino/S.Rocco, S.Marzanotto, S.Secondo, S.Silvestro , Torretta e Viatosto. Con i graditi ritorni di S.Pietro (assente dal 2013) e S.Caterina (ultima presenza nel 2015). Per D.Bosco, Nizza M.to e Torretta si tratterà della 16a presenza in altrettante edizioni finora disputate.

Le candidate al titolo di “Damigella del Palio a ... Teatro” 2018 dovranno essere nate tra il 2004 e il 1988 ed aver sfilato per lo stesso borgo in occasione del Palio 2018. Ogni damigella dovrà essere accompagnata da un paggio e da una piccola dama (tra 4/8 anni).

 
Lo scorso anno (14 damigelle in rappresentanza di altrettanti Comitati Palio) il  titolo era stato assegnato a Giulia Concetti del Comitato Palio D.Bosco che aveva preceduto Chiara Castellaro di Moncalvo, Clara Macario della Torretta, Giulia Dal Maso di Nizza M.to eFrancesca Stobbione di S.Martino/S.Rocco. 

Giulia Concetti era così succeduta sull’Albo d’Oro ad Elena Fogliasso di S.Caterina (la più votata nel 2003), Paola Guglielmetti di S.Secondo (2004), Clementina Piantato di Nizza (2005), Federica Borio di S.Marzanotto (2006), Giorgia Monticone di Tanaro (2007),Adriana Castrogiovanni di D.Bosco (2008), Annalisa Guarino di Moncalvo (2009), Diana Martinetto di D.Bosco (2010), Margherita Anselmo di Moncalvo (2011), Viviana Vendemia di S. Martino /S.Rocco (2012), Alessia Bertana di Moncalvo (2013), Chiara Zarantonello di S.Martino/S.Rocco (2014), Elisa Celeste Ragusa di Nizza M.to (2015) e Ilaria Pistillo della Cattedrale (2016).

Il primato di vittorie è di Moncalvo (impostosi nel 2009 - 2011 - 2013) e D.Bosco (2008 - 2010 e 2017), che precedono Nizza M.to (2005 e 2015) e S.Martino/S.Rocco (2012 e 2014).

Un successo per  S.Caterina (2003), S.Secondo (2004), S.Marzanotto (2006), Tanaro(2007) e Cattedrale (2016). Nove i comitati sull’Albo d’Oro.

 
Anche quest’anno il criterio di valutazione della giuria terrà conto di 3 differenti “variabili”: storicità costume, portamento e bellezza delle ragazze. Ma con un solo unico punteggio (da 6 a 10) che ogni singolo giurato (una ventina in tutto, giornalisti, autorità e “gente di palio”) avrà a disposizione.

La sommatoria dei punti ricevuti da ciascuna concorrente assegnerà il titolo di “Damigella del Palio a ... Teatro” 2018 che riceverà un quadro dipinto dal Maestro del Paliotto 2015 Antonio Giuntoli.

Confermato anche un premio di 1.000 € per i Comitati che “vestiranno” le prime 5 damigelle classificate (a scalare 300 - 250 - 200 - 150 e 100 €).
 
Sarà una poltrona "bianco/rossa" quella che ospiterà il Rettore di Moncalvo Filippo Raimondo (con il fantino astigiano Federico Arri) nel consueto "siparietto" del "Rettore contro tutti" che nelle precedenti edizioni della "Damigella" aveva avuto quali "inquilini" Maurizio Rasero (Tanaro - 2010), Davide Migliasso (S.Damiano - 2011), Franca Sattanino (2012), Giovanni Spandonaro (Torretta - 2013),Nicoletta Sozio (S.Caterina - 2014), Silvano Ghia (S.Paolo - 2015), Pierpaolo Verri (Nizza M.to - 2016) e Silvio Quirico (S.Lazzaro – 2017).

Nel corso della serata, presentata da Beppe Giannini e Chiara Iannaccone, si provvederà a “celebrare” i successi dei Comitati PalioS.Lazzaro (Paliotto), S.Martino/S.Rocco (Miglior sfilata - Premio “Soroptimist”) e Viatosto (Miglior sfilata bambini - Mem. “Mara Sillano”). Nella ricca scaletta anche le esibizioni canore di Giulia De Grandi (cantante astigiana) e di un Coro scolastico. Saliranno sul palco i bambini vestiti da “Buena Vita Baby” (abbigliamento bimbi di C.so Alfieri 216 ad Asti) ed il Gruppo ragazze del “Centro Sportivo astigiano” . La regia dell’evento sarà curata per il 5° anno consecutivo dalla “Sopratutto” - Produzioni televisive” di Racconigi con la supervisione tecnica di Alessandro Brombin.
 

Anche quest’anno Albatros Comunicazione devolverà la metà delle quote di iscrizione all’Associazione “Enrico ed Ilaria sono con noi - Onlus” impegnata nel settore del “Disagio infantile”.
 
La testata giornalistica “Il Canapo” dalle ore 24 di Martedì 25 Settembre e sino alle ore 24 di Mercoledì 3 Ottobre metterà “on line” sul proprio sito le fotografie delle “Damigelle” partecipanti che potranno essere votate (con limitazione contatti - 1 giornaliero per ciascun utente) per un ulteriore premio che sarà sempre consegnato sul palco dell “Alfieri”. Tra il 2011 ed il 2017 (con pausa nel 2016), nelle prime 6 edizioni, erano stati oltre 60,000 i voti pervenuti dal mondo intero.

Lo scorso anno 8.612 i contatti “certificati” provenienti da una ventina di stati europei, più (tra gli altri) U.S.A. Brasile, Canada, Messico, Qatar, Emirati Arabi, India e dalla lontana Australia. Per una significativa promozione nel mondo del Palio di Asti. La più “cliccata” era stataChiara Castellaro di Moncalvo (1.166 voti - 13,5 %) che, già vincitrice della votazione “On Line” nel 2015, aveva affiancato sull’Albo d’OroMargherita Anselmo (2011 - Moncalvo), Valentina Argenta (2012 - S.Marzanotto), Giulia Stobbione (2013 - S.Martino/S.Rocco) eIrene Martinetto (2014 - Moncalvo).
 
Immediatamente prima dell’ufficializzazione della “Damigella del Palio”, è prevista la premiazione del 22° “Superprestige” - Trofeo “Tiesse - Conc. Suzuki” con la consegna dei contributi (1.500,00 €) ai primi 5 Comitati Palio classificati (a scalare 500,00 - 400,00 - 300,00 - 200,00 e 100,00 €) nelle 8 manifestazioni 2018.

Dopo la disputa di 7 delle 8 manifestazioni quest’anno in calendario (ed in attesa dei bonus della “Damigella”), la classifica - in cui compaiono 15 Comitati Palio sui 21 in attività - propone al comando il Comitato Palio S.Secondo che con 130 punti precede Cattedrale(120), S.Marzanotto (103), Torretta (71) e S.Pietro (70). A seguire S.Maria
Nuova (63), S.Damiano (50), Moncalvo (49), Nizza(46), Viatosto (45), D.Bosco (34), Castell’Alfero (31), S.Silvestro (22), Tanaro (18), S.Lazzaro (14), S.Martino/S.Rocco e Montechiaro (10).

Nella foto Giulia Concetti - “Damigella 2017” -  con i borghigiani del D.Bosco

 
 


  • Adsense slot ID 9166920842">