Cronaca

Alessandria, la Polfer sventa furto nella tabaccheria della stazione

Scritto da Redazione Giovedì, 6 Giu 2019 - 0 Commenti

inoltre dalla visione del filmato di videosorveglianza si poteva ricostruire l’azione dell’uomo mentre entrava nel negozio e si aggirava all’interno del medesimo, poi disturbato nel porre a termine l’azione criminosa dall’arrivo degli agenti.

Domenica scorsa poco dopo le 20.00 la Polfer della Sezione di Alessandria interveniva nella tabaccheria della stazione ferroviaria, ove era stato segnalato un soggetto che si aggirava furtivamente nei pressi del locale, già chiuso al pubblico.

Intervenuti sul posto gli agenti individuavano subito l’uomo, posizionato all’esterno della tabaccheria e, in ragione del comportamento sospetto e del fatto che lo stesso non sapesse fornire idonee giustificazioni circa la sua presenza in quel luogo, veniva accompagnato negli uffici di Polizia.

Nel corso del controllo nascosti negli indumenti dell’uomo venivano rinvenuti un coltello con lama di 15 cm e due telefoni cellulari. Nel frattempo il proprietario della tabaccheria, allertato dagli agenti della Polfer, giungeva sul posto e constatava l’effrazione dall’esterno della porta del negozio,

inoltre dalla visione del filmato di videosorveglianza si poteva ricostruire l’azione dell’uomo mentre entrava nel negozio e si aggirava all’interno del medesimo, poi disturbato nel porre a termine l’azione criminosa dall’arrivo degli agenti.

Il soggetto, un italiano 47enne, con numerosi precedenti contro il patrimonio e noto alla Polfer, veniva pertanto denunciato dagli operanti per l’effrazione e il tentato furto, nonché per la ricettazione dei telefoni.

Poiché  durante la permanenza negli uffici della Polfer andava in escandescenze, tanto che si rendeva necessario richiedere l’intervento in ausilio di due volanti della Questura di Alessandria, lo stesso veniva denunciato anche per resistenza a Pubblico Ufficiale.