Cronaca

Alessandria, dopo la tragica morte dell'operaio sulla A21 sindacati mobilitati: sciopero

Scritto da La redazione Sabato, 7 Apr 2018 - 0 Commenti

Mercoledì 11 aprile dalle 8 alle 12. Nella stessa giornata si terrà un presidio in piazza della Libertà ad Alessandria con ritrovo sotto la Prefettura.

L'ennesimo incidente mortale sul lavoro avvenuto ieri sulla A21 nel territorio di Castel D'Annone dove ha perso la vita Islami Ylber operaio della Itinera di Tortona ha riaperto il tema degli incidenti che interessano il comparto edile "manutenzioni autostradali". 

Ylber aveva l'incarico di moviere e staca segnalando il cantiere mobile con lavori in corso.

Ormai è una catena di morti sul lavoro che non si riesce ad interrompere, gli incidenti mortali stanno diventando una consuetudine. Il settore edile è quello che vede il maggiore numero di vittime di tutto il mondo del lavoro.

“Ormai è una catena di morti sul lavoro che non si riesce ad interrompere” hanno sottolineato i segretari regionali di Fillea, Filca e Feneal Massimo Cogliandro, Piero Tarizzo e Giuseppe Manta“ che hanno proclamato quattro ore di sciopero del settore per mercoledì 11 aprile dalle 8 alle 12.

Nella stessa giornata si terrà un presidio in piazza della Libertà ad Alessandria con ritrovo sotto la Prefettura.

Intanto è stato chiesto un incontro urgente con il Prefetto.

Romilda Tafuri ha subito accettato e riceverà le delegazioni sindacali alle 12. 


  • Adsense slot ID 9166920842">