Territorio & Eventi

Alba si presenta al mondo in Polonia attraverso il network “Unesco Creative City”

Scritto da La redazione Giovedì, 14 Giu 2018 - 0 Commenti

All’evento di Cracovia, davanti ai delegati mondiali delle città creative Unesco, ha parlato anche il Sindaco Maurizio Marello.

Dal 12 al 15 giugno il Sindaco di Alba Maurizio Marello e l’assessore alla Cultura ed al Turismo Fabio Tripaldi sono presenza attiva al XII Meeting annuale delle Città Creative Unesco a Cracovia e Katowice in Polonia, insieme alle altre città italiane e straniere del network.
 
All’evento di Cracovia, davanti ai delegati mondiali delle città creative Unesco, ha parlato anche il Sindaco Maurizio Marello.

Il primo cittadino albese ha presentato Alba, la sua localizzazione geografica, i monumenti, i paesaggi vitivinicoli accanto alle innumerevoli peculiarità ed al complesso delle tipicità del comparto enogastronomico  che ha portato  alla città il riconoscimento a Creative City of Gastronomy. Contemporaneamente il Sindaco ha anche illustrato ai delegati stranieri  i progetti futuri legati al riconoscimento.

 
«In questi giorni  - dichiarano Sindaco Maurizio Marello e l’assessore alla Cultura ed al Turismo Fabio Tripaldi - stiamo davvero sentendo l’atmosfera internazionale in un evento straordinario con le città di tutto il circuito. È un’occasione di promozione notevole per Alba e per il territorio circostante. Nello spirito collaborativo insito nella rete che guida le diverse città locali nell’azione internazionale, abbiamo avuto anche un incontro tra tutte le città creative per la gastronomia in cui si è parlato di strategie congiunte attraverso un lavoro di squadra comune».
 
L’obiettivo del meeting di quest’anno è proprio quello di stimolare collaborazioni innovative attraverso i diversi ambiti creativi, invitando le città associate a condividere idee, connettersi e co-creare mettendo insieme il proprio pensiero per realizzare iniziative comuni. Uno dei  principali obiettivi del quadro strategico della rete, approvato a luglio 2017 è razionalizzare gli sforzi locali ed internazionali delle città della rete relativamente all’agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile.
 

 
 
Nella foto da sinistra: il sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli, il sindaco di  Carrara Francesco De Pasquale, il sindaco di Alba Maurizio Marello, l’assessore alla Cultura ed al Turismo di Alba Fabio Tripaldi e l’assessore di Parma Cristiano Casa.


  • Adsense slot ID 9166920842">