Economia & Lavoro

Alba, secondo Forbes l'uomo più ricco d'Italia è Del Vecchio che ha superato Giovanni Ferrero

Scritto da Redazione Martedì, 29 Ott 2019 - 0 Commenti

Nella classifica speciale della rivista americana, seguono: Giorgio Armani, Stefano Pessina, Massimiliana Landini Aleotti. Silvio Berlusconi.

Secondo "Forbes", Giovanni Ferrero, numero uno della multinazionale dolciaria albese, non è più l'uomo più ricco d'Italia.

A marzo la rivista americana aveva stilato la classifica annuale, ma negli ultimi giorni la graduatoria aggiornata “in tempo reale” ha fatto registrare il sorpasso di Leonardo Del Vecchio, patron del gruppo Luxottica, che si è così preso lo “scettro” di uomo più ricco d'Italia con un patrimonio stimato in 24,3 miliardi di dollari, contro i 21,9 di Ferrero. 

Il patrimonio di Giovanni Ferrero quindi, non è stato sufficiente  ad assicurargli il primato tra i "Paperoni italiani": Leonardo Del Vecchio, patron di Luxottica lo ha infatti superato grazie al suo patrimonio di 24,3 miliardi, che gli è valso anche il 38esimo posto nella classifica mondiale,  mentre l'erede dell'impero Ferrero è 46°. 
 
 Alla base del “ribaltone” la cavalcata in Borsa del titolo Essilor - Luxottica, che dall’aprile scorso a Piazza Affari ha guadagnato circa il 35%. La classifica in tempo reale tiene conto infatti principalmente delle variazioni di valore degli asset quotati sui mercati finanziari. Cosa su cui non può contare invece Ferrero, che ha sempre resistito la tentazione di quotarsi in Borsa.

Il seguito della classifca di Forbes è occupato da: Giorgio Armani (11,2 miliardi di dollari); Stefano Pessina (10,3 miliardi): Massimiliano Landini Aleotti (8 miliardi): Silvio Berlusconi (7 miliardi).