Politica & Istituzioni

Alba, presentate le 6 liste a sostegno di Carlo Bo - Sindaco

Scritto da Redazione Sabato, 11 Mag 2019 - 0 Commenti

La serata, introdotta dal moderatore Pierpaolo Guelfo, ha visto come protagonista una sala gremita e la grande voglia di supportare i 139 candidati che hanno scelto di scendere in campo.

È un centrodestra unito più che mai quello che ieri sera ha presentato le sei liste a sostegno di Carlo Bo, candidato a Sindaco di Alba.

La serata, introdotta dal moderatore Pierpaolo Guelfo, ha visto come protagonista una sala gremita e la grande voglia di supportare i 139 candidati che hanno scelto di scendere in campo per Carlo Bo Sindaco.

La parola è subito andata ai capilista, iniziando con il consigliere comunale uscente Elisa Boschiazzo, in rappresentanza di Forza Italia, che guida una lista fortemente rinnovata, supportata dall’esperienza di Leonardo Prunotto.

A seguire è intervenuto Stefano Ventura di ALBA DOMANI, unico capolista sotto i trent’anni in questa competizione, che ha rilanciato i punti cardine del progetto: lavoro, giovani, casa e sostenibilità.

Carlotta Boffa, come mamma e imprenditrice, con la sua lista porta in dote alla coalizione il punto di vista femminile e sprona Alba a essere più ambiziosa mentre Marco Marcarino, per la Lega, ha condiviso la visione di una città guidata dal buonsenso.

Liliana Allena – Per Alba Cirio - ha ribadito l’importanza per la coalizione di poter fare gioco di squadra proprio con il candidato governatore che ha dato il suo nome alla lista.

Ha chiuso gli interventi dei capilista Emanuele Bolla (Fratelli d’Italia) che ha ringraziato Sebastiano Cavalli per il contributo al progetto Alba 2019.

A seguire sono intervenuti l’avvocato Giuseppe Rossetto - ultimo sindaco di centrodestra della città di Alba - il candidato al consiglio regionale Mario Canova, il Senatore Perosino e il candidato governatore Alberto Cirio che ha lanciato alla platea un accalorato invito a cambiare la rotta della città per restituirle il ruolo che in dieci anni che ha perso.

Ha chiuso la rassegna Carlo Bo, il candidato Sindaco che il centrodestra sostiene con convinzione crescente di giorno in giorno.

“Ascolterò tutti i cittadini e darò loro risposte in tempi rapidi e mi impegnerò per fare tornare Alba capofila del territorio - ha esordito Bo, che aggiunge - Avere tanti soldi in cassa non è un vanto, perché la città non è un’azienda che deve lavorare per fare utili. Se le risorse ci sono, vanno spese”.

“Uno dei nostri primi provvedimenti sarà l’istituzione di due fondi, il primo per aiutare le famiglie albesi in difficoltà ed il secondo per incentivare l’apertura di nuove imprese giovanili -  ha dichiarato Bo - Vogliamo essere un’amministrazione vicina agli Albesi con i fatti e non con le parole”.