Territorio & Eventi

Alba, nuove app gratuite myCicero e Telepass-pay per il pagamento del parcheggio in città

Scritto da La redazione Mercoledì, 16 Mag 2018 - 0 Commenti

I cittadini potranno pagare il parcheggio ad Alba senza costi aggiuntivi rispetto all’importo dovuto per la sosta utilizzando le App Telepass-Pay e myCicero.

Ad Alba sono arrivate le App myCicero e Telepass-pay per pagare il parcheggio dal proprio smartphone.
 
«Dopo il passaggio di Sostafacile a Easypark ed il pagamento delle commissioni sulla sosta – spiega Rosanna Martini assessore alla Mobilità del Comune di Alba – abbiamo segnalato questa problematica e chiesto al gestore dei parcheggi blu di trovare un’altra App facile da utilizzare e senza costi aggiuntivi sul prezzo della sosta. Parcheggi Italia è intervenuta ed oggi abbiamo di nuovo questo servizio che ci permette di pagare e controllare dal cellulare il parcheggio senza avere l’ansia della scadenza del biglietto. Sui parchimetri riverniciati presto si troveranno gli adesivi promozionali relativi alle due nuove App».
 
Così, dal mese di maggio i cittadini di Alba potranno pagare il parcheggio senza costi aggiuntivi rispetto all’importo dovuto per la sosta utilizzando le App Telepass-Pay e myCicero.

Per utilizzarle si deve scaricare l’App (gratuita e disponibile per iOS e Android) e scegliere tra i tanti metodi di pagamento messi a disposizione: dalle carte di credito, a Masterpass, al conto corrente.

Il servizio di Telepass consente di addebitare il pagamento sul conto corrente del cliente.
 
Le due nuove applicazioni si affiancheranno quindi al servizio Easypark, che da qualche mese ha acquisito e sostituito Sostafacile, il sistema di pagamento della sosta utilizzato finora in città. Il servizio di Easypark rimarrà attivo sempre prevedendo una commissione a carico degli utilizzatori finali del servizio.
 
Tutte le App consentono di attivare e disattivare la sosta direttamente dal proprio smartphone: riconoscono automaticamente la zona e la tariffa da applicare (se ciò non avviene è comunque possibile, tramite smartphone, inserire specifici codici di area) e provvedono ad addebitare la sosta. Nel caso invece sia necessario rimanere più del dovuto, non c’è bisogno di tornare all’auto per prolungare la durata della sosta: basta modificarla dal proprio smartphone.
 
L'utilizzo dei codici senza averne diritto, sarà sanzionato ai sensi del Codice della strada.
 
Gli ausiliari della sosta verificheranno il corretto uso dei codici tramite i dispositivi in dotazione.
 
Tutte le istruzioni e le condizioni contrattuali sono disponibili ai link https://www.telepasspay.com/it/home-page e
https://www.mycicero.it.
 
IMPORTANTE: si avvisano gli utenti che il pagamento della sosta tramite smartphone o altri dispositivi elettronici è un servizio fornito da società terze che è soggetto a costi e condizioni variabili. Gli utenti sono pertanto invitati a prendere visione con attenzione delle condizioni di fruizione di tali servizi e dei relativi costi, che si aggiungono alle tariffe della sosta. I concessionari declinano ogni responsabilità in tal senso.
 
 
 
 

  • Adsense slot ID 9166920842">