Territorio & Eventi

Alba, nuova passerella sopra la Stazione ferroviaria: unirà le due anime della città

Scritto da La redazione Sabato, 15 Giu 2019 - 0 Commenti

Come previsto dalla Convenzione siglata tra il Comune di Alba e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), la passerella ricucirà il tessuto urbano collegando il parcheggio multipiano lato piazza Trento e Trieste con i marciapiedi ferroviari e corso Banskà Bystrica. L'investimento complessivo per la realizzazione è di 2,5 milioni di euro.

Come previsto dalla Convenzione siglata tra il Comune di Alba e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), la passerella ricucirà il tessuto urbano collegando il parcheggio multipiano lato piazza Trento e Trieste con i marciapiedi ferroviari e corso Banskà Bystrica. Saranno abbattute anche le barriere architettoniche con l’installazione di tre nuovi ascensori.

Contestualmente l’Amministrazione comunale sistemerà le aree a ridosso dei binari e la parte adiacente a Corso Banska Bystrica. A tal fine saranno costruiti un piazzale pedonale davanti allo sbarco della passerella, una pista ciclabile tra corso Europa e via Vivaro, aree verdi ed illuminazione.

L'investimento complessivo per la realizzazione è di 2,5 milioni di euro suddivisi tra Rete Ferroviaria Italiana, il  Comune di Alba (200mila) e la Ferrero SpA che ha finanziato il progetto con 100mila euro. La sistemazione delle aree limitrofe sarà a cura dell’Amministrazione comunale per un impegno economico di 625 mila euro. 

Le attività avranno una durata di circa dieci mesi. La passerella sarà aperta al pubblico nel corso del 2020.

Prosegue così l’impegno di RFI per il territorio di Alba dopo la riqualificazione interna ed esterna della stazione, l’installazione del sistema di informazione ai viaggiatori e i nuovi servizi igienici che l’hanno resa più accessibile e maggiormente fruibile.