Territorio & Eventi

Alba, il Tartufo Reale va a Emanuela Robaldo: presentato un "pezzo" di 628 grammi (VIDEO)

Scritto da La redazione Martedì, 23 Ott 2018 - 0 Commenti

Uno straordinario terzo weekend di Fiera ad Alba tra cultura e folclore, all'insegna dell'eccellenza.

Un’atmosfera di festa tra giochi medievali e rievocazioni storiche ha invaso la città di Alba nel corso del terzo fine settimana della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba per il consueto appuntamento con il Baccanale e Il Borgo si rievoca, tra gli eventi più attesi dell’autunno albese. 

Calda accoglienza ed entusiasmo per il grande lavoro svolto dai Borghi cittadini impegnati tra spettacoli goliardici e la cucina di prelibatezze dai sapori antichi con ingredienti della tradizione. 

Anticipo di weekend all’insegna della cultura venerdì 19 ottobre al Teatro Sociale G.Busca con la lectio magistralis di Antònio Lobo Antunes, vincitore della sezione La Quercia del Premio Bottari Lattes Grinzane 2018 e con il concerto per piano solo di Claudio Passilongo nella Chiesa di San Giuseppe nell’ambito della rassegna Jazz&Co

«La Fiera prosegue il suo lungo percorso nel segno dell’enogastronomia di alto livello - dichiara la Presidente della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba Liliana Allena - e rinnova, ogni fine settimana, una ricca offerta di proposte culturali, musicali e di intrattenimento. Il nostro è un pubblico attento e preparato che identifica la nostra Fiera con l’“eccellenza” che si tratti di prodotti gastronomici, di occasioni culturali o di folclore, come avviene per il Baccanale. Per questo motivo ringrazio infinitamente i nove borghi cittadini, gli sbandieratori e il Gruppo Storico che con dedizione e infinito lavoro riescono ad offrire una straordinaria occasione per visitare Alba e scegliere di tornarci ogni anno». 

Il Tartufo Bianco d’Alba incontra le eccellenze internazionali: dal cibo alla cultura passando per lo sport.

Sabato 20 ottobre, nel giorno della finale dei campionati mondiali di pallavolo in Giappone, sono state ospiti del Mercato Mondiale del Tartufo le giocatrici della squadra di volley femminile di Serie A1 Bosca S.Bernardo Cuneo.

Nell’occasione è stata presentata il nuovo capitano Aurea Cruz che arriva da Porto Rico e - curiosità - veste la maglia numero 8, proprio come il numero di settimane di una Fiera dalla dimensione più che mai internazionale. 

PAOLO CORNERO, LUCA DI GIACOMO, AURA CRUZ, DIEGO BORGNA, LILIANA ALLENA, JOLE RUZZINI, CLAUDIO TIBALDI

Un momento particolarmente interessante si è svolto domenica 21 ottobre quando il prestigioso palco dell’Alba Truffle Show ha ospitato il “Tartufo Reale 2018” (nella foto), premio che da nove anni Reale Mutua assegna al miglior Tartufo Bianco d’Alba presentato ai giudici del Tartufo nelle prime settimane di svolgimento della Fiera.

In un’annata eccezionale per qualità e quantità di prodotto, il Premio ha assegnato il terzo posto al tartufo di 450 grammi presentato da Davide Curzietti, secondo premio al tartufo di 460 grammi esibito da Franco Robaldo e vetta sul podio del Tartufo Reale per l’esemplare di 628 grammi proveniente dal Roero portato da Emanuela Robaldo e Franco Canta (Faje Gastromie), uno dei tartufi più grandi ad aver vinto le ultime edizioni del “Premio Reale”. (VIDEO a fine articolo).

ANTONIO DE GIACOMI, GIANFRANCO CAVALLOTTO, MASSIMO BAZZAN, LILIANA ALLENA, LORENZO CAVALLOTTO, MASSIMO LUVIE', FRANCO ROBALDO, EMANUELA ROBALDO, ANGELICA BORELLO, FABIO TRIPALDI, DAVIDE CURZIETTI, FRANCO CANTA
 

Oltre al Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba nel Cortile della Maddalena, visitato da un numero sempre notevole di visitatori attenti alla qualità dei nostri prodotti d’eccellenza, proseguono all’insegna del “sold out” gli appuntamenti dell’Alba Truffle Show con show cooking il cui protagonista indiscusso è il Tuber magnatum Pico.

Nel weekend appena trascorso si sono alternati sul palco, allestito in Sala Beppe Fenoglio, gli chef Pasquale Laera (* Stella Michelin - RISTORANTE LA REI - SERRALUNGA D’ALBA), Andrea Larossa (* Stella Michelin RISTORANTE LAROSSA - ALBA), il campione delle pizze e maestro lievitista Massimiliano Prete e per finireAndrea Ribaldone (* Stella Michelin - OSTERIA ARBORINA - LA MORRA). 

Gli ospiti internazionali - provenienti da Stati Uniti, Brasile e Giappone, per citarne alcuni - hanno potuto godere dell’appuntamento gastronomico grazie alla traduzione in lingua inglese e sono stati accolti, come sempre, con un calice di Alta Langa DOCG e un benvenuto realizzato dagli chef dell’Accademia Bocuse d’Or Italia con i prodotti dell’azienda Life.

Il Cortile della Maddalena è il luogo in cui approfondire la visita con un’esperienza grazie alle Analisi sensoriali del tartufo, guidate dai giudici di Analisi Sensoriale del Centro Nazionale Studi Tartufo (ogni sabato alle ore 11.00 e alle 15.00 e domenica alle ore 11.00) e alle Wine Tasting Experience®, organizzate in collaborazione con “Strada del Barolo e grandi vini di Langa”. 

Divertimento assicurato e straordinario successo anche al Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra” che ogni weekend dalle 11.00 alle 19.00 ospita l’area ludo-didattica ad ingresso gratuito Alba Truffle Bimbi

Il weekend si conclude domenica 21 ottobre al Teatro Sociale “Giorgio Busca” di Alba con il concerto “Happy Birthday Maestro”, a cura di Alba Music Festival, dedicato ad Ennio Morricone, recentemente omaggiato a Roma del “Tartufo alla carriera” in occasione del suo novantesimo compleanno.

Il maestro Morricone, infatti, è nato nel 1928 proprio come la prima edizione della mostra mercato dedicata al Tuber magnatum nata per volontà di Giacomo Morra.

Photo credit Davide Carletti 


  • Adsense slot ID 9166920842">

Condividi questo articolo

Ti potrebbe interessare anche..

  • Alba-Langhe

    Banca d'Alba ospita "Ibrida", la collettiva di dieci artisti italiani oltre gli stili


  • asti

    Il Palio di Asti 2019 raddoppia!


  • alba langhe

    Alba ottiene 95 mila euro per implementare il sistema di videosorveglianza in città!


  • Alba-Langhe

    Paesaggio & Cucina di Mamma Metilde, la portoghese TV di RTP International alla scoperta delle Langhe