Economia & Lavoro

Alba, i complessi scenari del mondo del lavoro nel convegno della Formazione ACA

Scritto da La redazione Sabato, 21 Set 2019 - 0 Commenti

L’argomento della giornata ha permesso di mettere in evidenza le criticità e le peculiarità di una normativa con cui hanno a che fare ogni giorno le imprese, gli avvocati e i consulenti del lavoro.

Appuntamento autunnale con l’approfondimento sulle normative e le problematiche del mondo del lavoro, nel convegno che si è tenuto mercoledì scorso organizzato presso l'Associazione Commercianti Albesi da A.C.A. Formazione.

Ospite fisso Eufranio Massi, già componente di commissioni ministeriali e direttore del sito “Dottrina per il lavoro” (www.dottrinalavoro.it). Al suo fianco, Vitantonio Lippolis, Coordinatore dell'attività di vigilanza presso l'Ispettorato territoriale del Lavoro di Modena nonché autore di numerose pubblicazioni in materia di diritto sanzionatorio, diritto del lavoro e previdenziale.

L’argomento della giornata, “I complessi scenari del mondo del lavoro” ha permesso di mettere in evidenza le criticità e le peculiarità di una normativa con cui hanno a che fare ogni giorno le imprese, gli avvocati e i consulenti del lavoro, che hanno preso parte numerosi all’appuntamento nella sala “Alba” dell’A.C.A. 

Il programma prevedeva un’analisi delle criticità nel decentramento del sistema produttivo, oltre alla discussione sul rispetto della normativa sull’orario di lavoro in materia di riposi e ferie. Mentre Lorenzo Busi, responsabile business development welfare aziendale di Ubi Banca, ha presentato la piattaforma aziendale in materia.

Nel finale di convegno, le domande e il dibattito prolungato hanno consentito agli addetti ai lavori di affrontare le questioni direttamente con i relatori.

«Un incontro decisamente positivo per l’attenzione e la partecipazione da parte degli intervenuti – commentano Massi e Lippolis, al termine della giornata –, su argomenti impegnativi ma assai attuali quali gli appalti, il caporalato e il distacco trasnazionale. Le domande hanno consentito di approfondire ulteriormente la discussione sulla normativa vigente, sempre in evoluzione. In particolare la norma sugli appalti, profondamente cambiata negli ultimi periodi, spesso rende difficoltoso agli operatori di settore il sapersi orientare tra le interpretazioni. Il dibattito si è soffermato anche sul caporalato, fenomeno in forte diffusione, non solo in agricoltura ma anche nell’edilizia e nei servizi, e sempre più oggetto di indagine da parte dell’Ispettorato del Lavoro, della Guardia di Finanza e dei Carabinieri, oltre che dell’Amministrazione Giudiziaria in considerazione della sua valenza in ambito penale».

«Siamo orgogliosi del grande interesse che il percorso avviato da A.C.A. Formazione nel 2017 continua a riscuotere tra le aziende e gli addetti ai lavori - commenta Fulvio Taliano, responsabile Area Lavoro dell'Associazione Commercianti Albesi -. Anche in questo nono appuntamento, la competenza e l’autorevolezza dei relatori hanno consentito di affrontare la materia sia da un punto di vista tecnico che pratico. Proseguiremo nei prossimi incontri affrontando temi di vasto interesse per i professionisti che ogni giorno si occupano della complessa materia del lavoro».

 

Nelle foto, un momento dell'incontro e, da sinistra: il responsabile Area Lavoro A.C.A. Fulvio Taliano, il responsabile business development welfare aziendale di UBI Banca Lorenzo Busi, il dott. Vitantonio Lippolis, il direttore A.C.A. Fabrizio Pace e il dott. Eufranio Massi