Territorio & Eventi

Alba, i “100 Vini” di territorio con l'Alta Langa Docg alfiere nel Caffè “La Brasilera”

Scritto da La redazione Martedì, 9 Ott 2018 - 0 Commenti

In Piazza Michele Ferrero il locale dove un caffè od un bicchiere di vino si consumano in amicizia o meditazione respirando "l'aria di Langa”.

Esordio in grande stile per “100 Vini Caffè La Brasilera” che ha riaperto le porte alla vigilia dell'88esima Fiera Internazionale del Tartufo Bianco, dotando Alba di un'edizione in miniatura dell'iniziativa di Oscar Farinetti. su Bologna dove ha lanciato il grande centro agroalimentare FICO.

 

L'idea è nata per presentare e mettere in mostra “100 Vini”, non italiani ma piemontesi, con una prerogativa, rendere il locale che si affaccia sulla Piazza Michele Ferrero, l'incontro con le bollicine italiane, attraverso l'Alta Langa Docg Metodo Classico.

 

Lo storico Caffè La Brasilera farà della qualità dei prodotti disponibili, scelti con cura maniacale, come tutto l'ambiente ed il personale in perfetta divisa d'ordinanza, il biglietto da visita per chi si affaccia su Via Maestra.

 

Per Fontanafredda il raggiungimento di un traguardo importante a testimoniare l'orgoglio della centenaria Cantina di Serralunga d'Alba per appartenere al territorio ed alla città.

 

Il progetto ha richiesto un importante investimento – conferma Piero Bagnasco, amministratore delegato del Gruppo – perchè cercavamo una soluzione moderna e fresca come sono le Langhe. Abbiamo puntato du un gruppo di 20 ragazzi del territorio, creando un bel gruppo affiatato, immagine di presente e futuro”.

 

I vostri obbiettivi immediati e futuri?

 

“La linea guida sarà quella di rappresentare dal punto di vista enologico tutta la biodiversità del nostro territorio – prosegue Bagnasco - Abbiamo scelto oltre 90 Cantine ed a rotazione arriveremo a 300 vini esposti, seguendo una logica rotazione nel tempo. Per l'Alta Langa Docg scorreranno tutte le bottiglie dei produttoripresenti nel Consorzio. Ma a questo per confermare la globalità del locale, serviremo delle colazioni si occuperà “Golosi di Salute” con prodotti selezionati e salutistici. Anche i piatti proposti saranno a cura dei nostri chef che utilizzeranno materie prime di alta qualità, seguendo il know how 100% italiano”.

 

Molte aziende “amiche” hanno collaborato alla nasciata di “100 Vini”. Così la Miroglio si è occupata con i propri stilisti dello studio e della realizzazione delle divise dei ragazzi, Superga ha messo nei piedi dei giovani camerieri le sue scarpe, dell'oggetistica si è occupata la RCR, marchio d'eccellenza nella cristalleria e Lavorazione Legnami di Tolmezzo (Udine) che ha contribuito alle forniture di tutto il legno necessario.

 

A completare l'offerta beverage, è intervenuta Partesa leader in Italia nella distribuzione di bevande. Per non parlare della Ferrero, uno dei simboli di Alba, che “sfilerà” con tutti i suoi prodotti.

 

“100 Vini Caffè La Brasilera” il locale dove un caffè od un bicchiere di vino si consumano in amicizia o meditazione respirando "l'aria di Langa”.

Alberto Fumi

 

Vedi anche http://langheroeromonferrato.net/riapre-ad-alba-lo-storico-caffe-la-brasilera


  • Adsense slot ID 9166920842">