Territorio & Eventi

AL VILLAGGIO COLDIRETTI ARRIVA LA “SPESA SOSPESA”

Scritto da La redazione Giovedì, 14 Giu 2018 - 0 Commenti

A Torino da venerdì a domenica i visitatori dei banchi del maximercato degli agricoltori tra i Giardini e piazza Castello avranno la possibilità di fare una donazione libera grazie alla quale verranno acquistati prodotti a favore dei più bisognosi.

Arriva la prima “spesa sospesa” per aiutare le famiglie italiane in difficoltà promossa da Coldiretti e Campagna Amica assieme alla Caritas.

Palcoscenico d’esordio dell’iniziativa è il Villaggio Coldiretti a Torino #stocoicontadini, dalle ore 9 di venerdì 15 giugno ai Giardini Reali Superiori, aperti al pubblico per l'occasione per tutto il weekend.

I visitatori del mercato di Campagna Amica in piazza Castello avranno la possibilità di fare una donazione libera grazie alla quale acquistare prodotti a favore dei più bisognosi.

“Frutta, verdura, formaggi, salumi e ogni tipo di genere alimentare Made in Italy di qualità e a km zero tra quelli proposti dagli agricoltori di Campagna Amica potrà essere donato – spiegano Fabrizio Galliati vicepresidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa Delegato Confederale -. Il tutto sarà raccolto e consegnato alla Caritas che si occupa della distribuzione alle famiglie in difficoltà con il Comitato S-Nodi e il progetto d’innovazione sociale FaBene. Il cibo sarà poi cucinato sui territori dalle stesse famiglie, che diventeranno a loro volta protagoniste attive di economia civile, e servito a chi ne ha bisogno. Un segno tangibile della solidarietà degli agricoltori e del Villaggio Coldiretti verso le fasce più deboli della popolazione più colpite dalle difficoltà economiche”.

 


  • Adsense slot ID 9166920842">