Salute & Ambiente

Al via una indagine di customer satisfaction per i pazienti dell'Ospedale di Asti

Scritto da La redazione Giovedì, 31 Mag 2018 - 0 Commenti

​​​​​​​L’Asl AT, attraverso questa indagine, aggiunge un ulteriore elemento al percorso di ricerca di valori condivisi, iniziato con la costruzione della Carta Etica e volto a ridisegnare un’offerta sanitaria basata sull’integrazione costruttiva tra le istanze Aziendali e i bisogni, le scelte e i principi della persona assistita.

Il prossimo 19 giugno presso il Cardinal Massaia dell’Asl AT si svolgerà un’indagine per valutare il grado di soddisfazione dei pazienti ricoverati presso i reparti ospedalieri.

Il progetto consentirà di rilevare la qualità percepita da parte dei degenti nelle seguenti aree: accettazione al momento del ricovero nel Presidio, trattamento  alberghiero (stanza, pulizia degli ambienti e pasti), professionalità del personale addetto all’assistenza (cortesia, fiducia, disponibilità del personale sanitario, organizzazione), informazioni inerenti la propria malattia, tutela della privacy e richiesta di consenso informato, aspettative e desideri degli intervistati relativamente agli elementi che caratterizzano un ricovero ospedaliero.

I questionari saranno somministrati dagli studenti del Liceo Classico di Asti inseriti nel progetto di Alternanza Scuola-lavoro, che, insieme a operatori Asl, aiuteranno anche, se necessario, i malati nella compilazione delle domande.

I dati raccolti verranno analizzati e, in base alle opinioni espresse dai ricoverati, verranno messi in atto percorsi di miglioramento per consentire al cittadino di ricevere un’assistenza sempre più soddisfacente.

L’Asl AT, attraverso questa indagine, aggiunge un ulteriore elemento al percorso di ricerca di valori condivisi, iniziato con la costruzione della Carta Etica e volto a ridisegnare un’offerta sanitaria basata sull’integrazione costruttiva tra le istanze Aziendali e i bisogni, le scelte e i principi della persona assistita.

  • Adsense slot ID 9166920842">