Territorio & Eventi

Al Cimitero urbano di Casale un Famedio per gli IMI monferrini

Scritto da La redazione Martedì, 21 Mag 2019 - 0 Commenti

È stato recentemente approvato un protocollo d’intesa per la realizzazione di un famedio dedicato agli internati militari italiani (IMI) di origine monferrina nel cimitero urbano di Casale Monferrato (AL).

L’iniziativa riguarda l’opera dell’associazione “Li riporteremo a casa” che sta seguendo, assieme a parenti, Anrp, Anpi e i Comuni monferrini, le procedure di rimpatrio delle salme dei 31 IMI di origine monferrina imprigionati dopo l’8 settembre 1943 e ancora sepolti nei cimiteri militari di Berlino, Amburgo, Francoforte sul Meno, Monaco di Baviera e Mathausen.

La progettazione del Famedio sarà curata dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Casale Monferrato.

Il protocollo è sottoscritto dal Comune, dall’associazione Li Riporteremo a Casa e dall’AMC (gestore dei servizi cimiteriali). Il Comune concederà l’area del Cimitero interessata a titolo gratuito.

Gli oneri amministrativi ed economici dell’opera saranno a cura dell’associazione.